www.comune.trevignano.tv.it
Comune di Trevignano
Provincia di Treviso

home   >   News



CENTRI ESTIVI COMUNALI 2018.

Assessorato ai Servizi Sociali

Anche quest'anno l'Amministrazione Comunale di Trevignano organizza i centri estivi rivolti ai bambini che frequentano la scuola dell'infanzia e ai ragazzi che frequentano la scuola primaria.

Per informazioni e contatti potete visualizzare le informative predisposte per i tre centri estivi cliccando sul relativo link:

CENTRO ESTIVO BABY   CENTRO ESTIVO RAGAZZI     SETTEMBRE INSIEME





SAPORI E FANTASIA IN CUCINA

L'Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Trevignano in collaborazione con lo Sportello Donna di Trevignano assieme ad un gruppo di volontarie del Comune informano la cittadinanza

Riparte un nuovo ciclo di incontri di cucina gratuiti a Trevignano.
5 pomeriggi da passare insieme ad altre donne ed a ricette succulente! Dal 21
maggio tutti i lunedì dalle 15 alle 18 vi aspettiamo alla sede degli Alpini di
Signoressa, Via Montegrappa 23, si allega quindi il volantino del corso.
Per info ed iscrizioni rivolgersi allo Sportello
Donna 0423.672847 i giovedì mattina, o telefonare alla responsabile del corso
Antonella 3483595128.





GRADUATORIA FINALE ASSEGNAZIONE N. 2 ORTI SOCIALI

Graduatoria finale degli aventi diritto alla riassegnazione di n. 2 orti sociali resisi disponibili in seguito a rinuncia

GRADUATORIA





DECENNALE SPORTELLO DONNA DI TREVIGNANO

Lo Sportello Donna del Comune di Trevignano compie 10 anni! Il 13 febbraio 2008 aprivano i primi Sportelli Donna dell'area Montebellunese, e quindi anche il servizio di Trevignano. È per questo motivo che il 21 marzo, presso Villa Onigo circa ottanta donne hanno festeggiato, con l'Amministrazione Comunale, l'anniversario. La serata è stata aperta dai saluti della Consigliera con delega alle Pari Opportunità Loredana Gatto, che ha ricordato gli sforzi dell'Amministrazione Comunale nel sostenere questo servizio nonostante l'interruzione dei finanziamenti regionali nel 2015: a differenza di altri Comuni del territorio, Trevignano ha raddoppiato la quota destinata al servizio, permettendo quindi di mantenere lo stesso orario sia di apertura al pubblico, che di back office. D'altronde i risultati del servizio danno supporto alla decisione: lo Sportello Donna conta ad oggi 253 utenti registrate, circa 700 accessi totali e quasi 900 prestazioni fornite, tra le quali la tematica maggiormente affrontata è l'orientamento lavorativo, seguita dall'orientamento alla formazione (spesso riqualificazione professionale) e dall'ascolto e l'orientamento per casi di disagio personale di vario tipo, non ultimo per situazioni di violenza. La maggior parte delle donne registrate è italiana, ha tra i 35 e i 65 anni, possiede una licenza di Scuola Media o Superiore ed è madre. Le donne arrivano al servizio principalmente con il passaparola, ma anche tramite l'invio dei Servizi Sociali.
Ma lo Sportello Donna di Trevignano non è solamente un servizio di supporto individuale: oltre ai dati sulle utenti, durante la serata 5 donne hanno testimoniato il loro coinvolgimento nelle attività collettive promosse dal servizio: Giuseppina Bonollo, Ausra Caplinskaite, Yajaira Ramon Colas, Patricia Tonna e Francesca Filippin hanno raccontato come da anni dedicano parte del proprio tempo alle altre donne del territorio proponendo varie iniziative e al contempo come questa dedizione le ripaghi dando loro una grande soddisfazione. L'operatrice, la dott.ssa Emanuela Stefani, ha poi relazionato anche i risultati di queste attività: 25 laboratori gratuiti organizzati da una trentina di donne volontarie che hanno coinvolto oltre 300 partecipanti. Un lavoro di squadra poiché i laboratori vengono promossi da gruppi di utenti che si incontrano con l'operatrice, e che poi curano ogni aspetto dell'iniziativa fino ad arrivare alla proposta al pubblico: è così che, in questi 10 anni, si sono realizzati 7 cicli di incontri di informatica di base, 6 di cucina, 5 di cucito, 4 cineforum, e poi ancora estetica, decoupage e inglese. A fine mese sono in partenza 6 incontri di pittura, per informazioni contattare lo Sportello Donna di Trevignano.
Sempre la dott.ssa Stefani, durante la serata, ha poi risposto alla domanda che spesso portano le donne stesse "ma perché esiste lo Sportello Donna?" portando alcune statistiche europee, nazionali e regionali sulla condizione della donna, sulla mancanza di opportunità al pari degli uomini, e sulle discriminazioni che queste vivono solo per il fatto di essere donne. Quindi, la dott.ssa Petra Tomaello, assistente sociale del Comune di Trevignano, ha contestualizzato l'attività dello Sportello Donna all'interno della partecipazione al Tavolo Rosa, Tavolo che riunisce 7 Comuni del Montebellunese intorno alle tematiche delle Pari Opportunità, e che quest'anno compie 14 anni. La dott.ssa Tomaello ha, inoltre, ricordato come Trevignano sia l'unico Comune del territorio che abbia realizzato nel 2015 il Bilancio di Genere, iniziativa particolarmente utile per poter comprendere la situazione della spesa pubblica dal punto di vista dell'equità di genere.
Infine la Consigliera Gatto ha elencato le iniziative 2018 a favore delle cittadine di Trevignano, ed il Sindaco Ruggero Feltrin ha concluso la serata riconoscendo il grande lavoro fatto in questi anni per le donne di Trevignano, e proponendosi di continuare l'impegno finora assunto. Il caloroso brindisi al decennale, davanti ad un goloso buffet curato dalle volontarie dello Sportello Donna, ha concluso la serata. Lo Sportello Donna è gestito dalla Cooperativa Una Casa per l'Uomo.





BUONO SCUOLA 2017/2018

L'Amministrazione Comunale informa la cittadinanza che 

la Regione Veneto con deliberazione n. 445 del 10.04.2018 ha approvato l'intervento "Buono - Scuola per l'Anno Scolastico 2017/2018". A tal proposito si allega la locandina informativa.

Per i richiedenti, le domande dovranno essere compilate esclusivamente via web, dal 02.05.2018 al 31.05.2018 (ore 12:00 termine perentorio) e inviate dalle Istituzioni Scolastiche alla Regione.





CORSO DI MASSAGGIO INFANTILE

Comune di Trevignano

Assessorato alle Politiche Familiari

L'Amministrazione Comunale di Trevignano organizza il primo ciclo per l'anno 2018, del corso di massaggio infantile rivolto ai genitori di bambini da 0 a 6 mesi. Il corso è tenuto dalla signora Patrizia Mazzocato, ostetrica ospedaliera e insegnante A.I.M.I.

E' possibile trovare tutte le informazioni relative al corso, nell'allegato volantino.





TEMPO INTEGRATO. ISCRIZIONI

TEMPO INTEGRATO ANNO SCOLASTICO 2018/19

ISCRIZIONI APERTE FINO AL 31 MARZO

per informazioni e iscrizioni:

348 5446157 Simonetta

info@fides-assistenza.org

scarica i moduli di iscrizione





BIBLIOTECA COMUNALE

Comune di Trevignano
Assessorato alla Cultura
Biblioteca Comunale

LABORATORI NELLA STORIA


GIOVEDÌ
8 MARZO: SCAVANDO S’IMPARA!
laboratorio sull’archeologia

GIOVEDÌ 22 MARZO: GLI ANTICHI ROMANI
un tuffo nell’antica Roma

GIOVEDÌ 29 MARZO: CASTELLI E CAVALIERI
alla scoperta della vita nel Medioevo

dalle 16.30 alle 18.30


PROPOSTA PER LE CLASSI 3°- 4°- 5° PRIMARIA
                                 ISCRIZIONE OBBLIGATORIA


tel:  0423-672886
mail: biblioteca@comune.trevignano.tv.it





PROGETTO PIXEL: PERIODO FEBBRAIO - MAGGIO 2018

PROGETTO PIXEL

iscrizioni periodo febbraio - maggio 2018

2 pomeriggi di studio insieme: martedì e mercoledì dalle 14.30 alle 16.30

sede: Il Cubo a Trevignano

Necessarie le preiscrizioni

Per informazioni e preiscrizioni: tel. 340 5954563 /Roberta); e-mail: pg3vignano@gmail.com

scarica il volantino





ISCRIZIONI APERTE AL TEMPO INTEGRATO A.S. 2018/19

Sono aperte le iscrizioni al TEMPO INTEGRATO per l'anno scolastico 2018/19

le iscrizioni si effettueranno dal 16 gennaio al 15 marzo 2018

Incontro di presentazione: martedì 6 marzo ore 18 in Villa Onigo

Per Informazioni: cooperativa FIDES tel. 348 5446157

MODULO ISCRIZIONI





AVVISO PUBBLICO PIANO PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE

CHIUNQUE SIA INTERESSATO PUO' PRESENTARE OSSERVAZIONI SUL PIANO DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE

SCARICA L'AVVISO PUBBLICO

SCARICA IL MODULO PER LA PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE





APERTURA NUOVA FARMACIA DI MUSANO

sabato 21 ottobre alle ore 17.30

INAURAZIONE DELLA NUOVA FARMACIA DI MUSANO





TAGLIO PIANTE E/O RAMI PRESENTI IN PROSIMITÀ DELLE LINEE ELETTRICHE AEREE

TAGLIO PIANTE E/O RAMI PRESENTI IN PROSIMITÀ DELLE LINEE ELETTRICHE AEREE





BIBLIOTECA COMUNALE

Si informa che la biblioteca chiuderà da lunedì 7 fino a domenica 20 agosto.





ATTIVITA' EDILIZIA - modulistica Unificata e Standardizzata - Presidenza del Consiglio dei Ministri Accordo 04 maggio 2017 (GU n. 128 del 06/06/2017)

La modulistica per i titoli abilitativi edilizi è pubblicata sul sito del comune al seguente indirizzo:

 http://www.comune.trevignano.tv.it/view.php?cat=1260373092&page=1266847098&opened=1266847098

Tanto ai fini degli obblighi di pubblicazione stabiliti dall'accordo tra il Governo, le Regioni e gli Enti Locali del 04 maggio 2017

17/06/2017





I.U.C. (I.M.U. - T.A.SI.) 2017

I.M.U. e T.A.S.I. 2017 rimangono invariate rispetto a quanto già deliberato per l’anno 2016.

Per maggiori informazioni vai alla pagina I.U.C. 2017 o clicca qui.

- aggiornamento al 24-03-2017-





VARIANTI VERDI ART. 7 L.R. 4/2015 - ANNO 2017





5 X MILLE

DONA IL 5XMILLE ALLE ASSOCIAZIONI OPERANTI NEL TUO COMUNE E/O AI SERVIZI SOCIALI DEL TUO COMUNE

DESTINAZIONE DEL 5 PER MILLE

Il contribuente può destinare la quota del 5 per mille della sua imposta sul reddito delle persone fisiche (Irpef), firmando in uno dei cinque appositi riquadri che figurano sui modelli di dichiarazione (Modello Unico PF, Modello 730, ovvero apposita scheda allegata al CUD per tutti coloro che sono dispensati dall’obbligo di presentare la dichiarazione).

È consentita una sola scelta di destinazione.

Oltre alla firma, il contribuente può indicare il codice fiscale del singolo soggetto cui intende destinare direttamente la quota del 5 per mille.

Per destinare la quota del cinque per mille al comune di residenza è sufficiente apporre la firma nell'apposito riquadro.

Attenzione: la scelta di destinazione del 5 per mille e quella dell'8 per mille (Legge 222/1985) non sono in alcun modo alternative fra loro.

 

 “SOSTEGNO ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE RICONOSCIUTE AI FINI SPORTIVI DAL CONI A NORMA DI LEGGE, CHE SVOLGONO UNA RILEVANTE ATTIVITA’ DI INTERESSE SOCIALE”

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA UNIONE SPORTIVA TREVIGNANO

 

C.F. 01996090260

U.S. FULGOR TREVIGNANO

 

C.F. 83007990266

 

 “SOSTEGNO DEL VOLONTARIATO E DELLE ALTRE ORGANIZZAZIONI NON LUCRATIVE DI UTILITA’ SOCIALE, DELLE ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE E DELLE ASSOCIAZIONI E DELLE FONDAZIONI RICONOSCIUTE CHE OPERANO NEI SETTORI  DI CUI ALL’ART. 10, C 1, LETT. A) DEL D.LGS N. 460 DEL 1997”

 

ACAT NORDEST ONLUS

 

C.F. 90001160267

ASSOCIAZIONE NAZIONALE DIMAGRIRE INSIEME “…E NON SOLO

C.F. 94137540269

AMICI DEL CUORE DI MONTEBELLUNA, COLLI ASOLANI E VALDOBBIADENESE

C.F. 92007870261

 

 

CIRCOLO PADRE SARTORI – Falzè di Trevignano

 

C.F. 92014330267

 

 

DESTINAZIONE DEL 2 PER MILLE ALLE ASSOCIAZIONI CULTURALI

Il contribuente può destinare una quota pari al due per mille della propria imposta sul reddito a favore di una delle associazioni culturali iscritte in un apposito elenco istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri (art. 1, comma 985, L. 28 dicembre 2015, n. 208). Per esprimere la scelta a favore di una delle associazioni culturali destinatarie del due per mille il contribuente appone la propria firma nell’apposito riquadro presente nella scheda, indicando il codice fiscale dell’associazione prescelta. La scelta deve essere fatta esclusivamente per una sola delle associazioni culturali beneficiarie.

ASSOCIAZIONE  CULTURALE A. VIVALDI SCUOLA DI MUSICA – TREVIGNANO

C.F. 92040780261

 

PER DESTINARE LA QUOTA DEL CINQUE PER MILLE AL COMUNE DI RESIDENZA È SUFFICIENTE APPORRE LA FIRMA NELL'APPOSITO RIQUADRO

Il cinque per mille, destinato al tuo Comune per i servizi sociali, può essere determinante per la qualità della vita dei soggetti più deboli ed in situazioni di disagio.

Anche in occasione della dichiarazione dei redditi  i cittadini di TREVIGNANO possono destinare il 5 per mille dell'IRPEF alle attività sociali svolte dal Comune. E' un segnale di solidarietà verso i cittadini più bisognosi.

COMUNE DI TREVIGNANO C.F. 83001370267





TEMPO INTEGRATO ANNO SCOLASTICO 2016/17. INCONTRO 2 MAGGIO ORE 18.30

INCONTRO DI PRESENTAZIONE 2 MAGGIO 2016 ALLE ORE 18.30 PRESSO VILLA ONIGO


Il TEMPO INTEGRATO è un servizio rivolto a bambini e famiglie e si svolgerà da settembre 2016 a giugno 2017 presso la scuola primaria di Falzè di Trevignano (secondo calendario scolastico)
E' dedicato agli alunni della SCUOLA PRIMARIA

Le iscrizioni si effettueranno a partire dal mese di maggio e termineranno il giorno 4 giugno 2016.
Non verranno prese in considerazione le iscrizioni che avverranno dopo il termine previsto.

Il modulo va inoltrato via mail a: info@fides-assistenza.org.
Per info tel.3485446157.
Non verranno prese in considerazione le iscrizioni che avverranno dopo il termine previsto.

SCARICA IL MODULO D'ISCRIZIONE TEMPO INTEGRATO

 





RIDUZIONE 50% IMU 2016

In seguito all’adozione della Legge n° 208 del 28/12/15 (Legge di  Stabilità 2016) viene introdotta una riduzione del 50% della base imponibile IMU per le unità immobiliari – fatta eccezione  per quelle classificate nelle categorie catastali A/1, A/8, A/9 - concesse in comodato a parenti in linea retta entro il primo grado (genitori-figli) che le utilizzino come propria abitazione principale.

Per maggiori informazioni vai alla pagina  I.U.C. 2016 o clicca qui.





PIANO DEGLI INTERVENTI - VARIANTE- INDIVIDUAZIONE DEL “CENTRO URBANO” E DELLE “AREE DEGRADATE DA RIQUALIFICARE”, AI SENSI DELLA L.R. 50 DEL 28.12.2012 E DEL REGOLAMENTO REGIONALE N.1 DEL 21.06.2013

AVVISO

DALLA DATA DEL 24/11/2015 E PER 20 (VENTI) GIORNI CONSECUTIVI POSSONO ESSERE INOLTRATE AL COMUNE DI TREVIGNANO, EVENTUALI PROPOSTE RELATIVE ALL’INDIVIDUAZIONE DEL “CENTRO URBANO” - AVENTE LE CARATTERISTICHE DI CUI ALL’ART. 3, COMMA 1, LETT. M DELLA L.R. 50/2012 - E DELLE “AREE DEGRADATE DA RIQUALIFICARE” – AVENTI LE CARATTERISTICHE DI CUI ALL’ART. 2, COMMA 6 DEL REGOLAMENTO REGIONALE N.1/2013.

Le proposte, secondo i contenuti della L.R. 50/2012 e del Regolamento regionale n.1/2013 e sulla base dei modelli A - Proposta per la variazione del CENTRO URBANO e B - Proposta per l’individuazione delle AREE DEGRADATE DA RIQUALIFICARE pubblicati sul sito web del Comune di Trevignano, dovranno pervenire entro il 14/12/2015 al seguente indirizzi: Comune di Trevignano - piazza Municipio 6 - 31040 Trevignano (TV) oppure per posta elettronica certificata  "protocollo.trevignano@legalmail.it" 






VARIANTI VERDI PER LA RICLASSIFICAZIONE DI AREE EDIFICABILI

Ai sensi dell'art. 7 della L.R. 4/2015, il Sindaco RENDE NOTO agli interessati che intendono richiedere la riclassificazione di aree edificabili di proprietà, affinché siano private della potenzialità edificatoria loro riconosciuta dallo strumento urbanistico vigente e siano rese inedificabili , di presentare – entro giorni 60 (sessanta) dalla data di pubblicazione del presente avviso – apposita istanza indirizzata al Sindaco del Comune di Trevignano – piazza Municipio 6 – 31040 Trevignano (TV).

L’Amministrazione Comunale, riscontrata la coerenza delle succitate istanze con le finalità di contenimento del consumo del suolo, provvederà – entro giorni 60 (sessanta) – ad effettuare le opportune variazioni al Piano degli Interventi (P.I.) con le procedure di cui all’art. 18 della Legge Regionale 23 aprile 2004 n. 11.

AVVISO pubblicato all'Albo Pretorio - on line il 03/08/2015 / scadenza termine presentazione istanze 02/10/2015





Scadenze T.A.S.I. e I.M.U. al 16 giugno 2015.

Si comunica che per il Comune di Trevignano le prossime scadenze relative alla T.A.S.I. e I.M.U. sono al 16 giugno 2015.

Per maggiori informazioni clicca qui

- aggiornato al 06-06-2015 -





APPROVAZIONE DEL PIANO DI ILLUMINAZIONE PER IL CONTENIMENTO DELL'INQUINAMENTO LUMINOSO AI SENSI DELLA LEGGE REGIONALE VENETO N. 17 DEL 7 AGOSTO 2009 (PICIL)

IL “PIANO DI ILLUMINAZIONE PER IL CONTENIMENTO DELL'INQUINAMENTO LUMINOSO AI SENSI DELLA LEGGE REGIONALE DEL VENETO N. 17 DEL 7 AGOSTO 2009 (PICIL)” APPROVATO CON DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N° 40 DEL 30.10.2014 - DIVENUTA ESECUTIVA IL 01/12/2014 - È PUBBLICATO SUL SITO DEL COMUNE DI TREVIGNANO ACCESSIBILE A CHIUNQUE INTENDE CONSULTARLO.





Scadenze T.A.S.I. e I.M.U. al 16 dicembre 2014.

Si comunica che per il Comune di Trevignano le prossime scadenze relative alla T.A.S.I. e I.M.U. sono al 16 dicembre 2014.

– aggiornato al 7-10-2014 -





DIVIETO DI CONSUMO DI ACQUA POTABILE PER USI NON DOMESTICI

ORDINANZA N. 47/2014





TREVIGNANO BIBLIOTECA

BIBLIOTECA COMUNALE DI TREVIGNANO

LETTURE AD ALTA VOCE
MERCOLEDI' 26 MARZO
ORE 16.45 per bambini di I e II elementare
ORE 17.45 per ragazzi che frequentano la III - IV - e V elementare
TI ASPETTIAMO





PROROGA SCADENZA PAGAMENTO MAGGIORAZIONE TARES 2013

La Legge di Stabilità 2014, ha previsto il posticipo della scadenza del versamento della maggiorazione TARES 2013 al 24/01/2014.
Pertanto, chi non vi avesse già provveduto entro il 16/12/2013, ha tempo fino al 24/01/2014.





MINI - I.M.U. 2013

Visto che il Comune di Trevignano non ha alzato le aliquote standard, i proprietari di immobili presenti sul territorio di Trevignano NON SONO TENUTI al pagamento della mini-IMU.





TREVIGNANO - BIBLIOTECA COMUNALE

SI INFORMA CHE SABATO 2 NOVEMBRE LA BIBLIOTECA SARA' CHIUSA.





- ACCONTO IMU 2013 - NOVITA’ al 31/08/2013

Per effetto dell’approvazione del decreto legge 31/8/2013, n. 102, è stata disposta l’abolizione della prima rata dell' IMU 2013 (la cui scadenza era stata rinviata al 16 settembre 2013) per le seguenti categorie di immobili:

            a) abitazione principale e relative pertinenze nella misura massima di un’unità pertinenziale per ciascuna delle categorie catastali, esclusi i fabbricati classificati nelle categorie catastali A/1 (Abitazioni di signorile), A/8 (Abitazioni in ville) e A/9 (Castelli, palazzi di eminenti pregi artistici e storici);

            b) unità immobiliari appartenenti alle cooperative edilizie a proprietà indivisa, adibite ad abitazione principale e relative pertinenze dei soci assegnatari; alloggi regolarmente assegnati dagli ex I.A.C.P.;

            c) terreni agricoli e fabbricati rurali di cui all’articolo 13, commi 4, 5 e 8, del decreto legge 6/12/11, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 214/2011, e successive modificazioni.

 

Il decreto inoltre prevede che non è dovuta la seconda rata dell’imposta municipale propria di cui all’articolo 13 del decreto legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, relativa ai fabbricati costruiti e destinati dall'impresa costruttrice alla vendita, fintanto che permanga tale condizione e non siano in ogni caso locati.

 

Per le altre tipologie di immobili il pagamento è dovuto secondo le ordinarie scadenze.

 

Per maggiori informazioni scarica il decreto legge 31/8/2013, n. 102, clicca qui.

 





PROPOSTE DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE

Si avvisa la cittadinanza che presso l'ufficio segreteria sono depositate n. 2 proposte di legge che gli interessati possono firmare esibendo un documento di identità valido.
Di seguito l'elenco e le date di scadenza :
- disposizioni per il divieto del gioco d'azzardo (data scadenza raccolta firme 15/10/2013)
- elezione popolare diretta del Presidente della Repubblica, sistema elettorale uninominale maggioritario a doppio turno, modifica del bicameralismo e riduzione del numero dei parlamentari direttamente eletti (scadenza raccolta firme 7/12/2013)





I.R.P.E.F. ANNO 2013 - MODIFICA REGOLAMENTO E DETERMINAZIONE ALIQUOTA

Delibera n. 23 del 24.06.2013, per saperne di più clicca qui.





ALIQUOTE I.M.U. PER L'ANNO 2013

Delibera n. 24 del 24.06.2013, per saperne di più clicca qui.





INFORMATIVA I.M.U. 2013


E' stata pubblicata “l’INFORMATIVA I.M.U. 2013” aggiornata al 22/05/2013, per saperne di più clicca qui





AVVISO PER I FORNITORI

Si avvisano i Sigg.ri Fornitori che sul sito del Ministero dell'Economia e delle Finanze
è attiva la piattaforma informatica per la richiesta, previa registrazione, delle certificazioni del
credito di cui al Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 25.6.2012 e successive
modifiche ed integrazioni.
Quindi, le richieste di certificazione dovranno essere inserite
on-line e l'Ente rilascerà le certificazioni ESCLUSIVAMENTE tramite la piattaforma dedicata.





AUGURI A TUTTE LE DONNE

8 marzo 2013

L’umanità senza la donna sarebbe scarsa. Terribilmente scarsa.
(Mark Twain)

Un augurio a tutte le donne dal Comune di Trevignano.





REGOLAMENTO I.M.U.

E’ stato pubblicato il Regolamento I.M.U. in vigore dal 1° gennaio 2013, per saperne di più clicca qui.





DIFFERIMENTO TERMINE PER LA PRESENTAZIONE DELLA DICHIARAZIONE IMU RELATIVA ALL'ANNO 2012

L'art. 9, comma 3, lettera b) del D. L. n. 174 del 2012, come modificato durante l'iter parlamentare di conversione, ha fissato il termine per la presentazione della dichiarazione IMU relativa all'anno 2012 a 90 giorni dalla data di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale del decreto che ha approvato il modello di dichiarazione IMU, avvenuta lo scorso 5 novembre.
Pertanto, l'attuale termine del 30 novembre per la presentazione della dichiarazione IMU relativa all'anno 2012, stabilito dall'art. 13, comma 12-ter, del D. L. n. 201 del 2011, è posticipato al 4 febbraio 2013, poiché il 3 febbraio cade di domenica.
Maggiori informazioni sono contenute qui.





SALDO I.M.U. 2012

Si ricorda che il 17 dicembre 2012 scade il termine per il pagamento della rata di saldo I.M.U. per l'anno 2012.
Le aliquote per l'anno 2012 sono quelle già deliberate con delibera n. 5 del 02/02/2012, salvo eventuali altre modifiche ad opera dello Stato entro il 10 dicembre 2012. 
Come per l'acconto, per il calcolo dell'imposta e la stampa del relativo F24, è attivo il servizio "Calcolo I.M.U on-line".





“Dichiarazione IMU on-line”. Scadenza presentazione dichiarazione IMU al 30 novembre 2012

E' stato approvato in via definitiva il modello di dichiarazione I.M.U. con la firma da parte del Ministero dell'Economia e delle Finanze del decreto 30 ottobre 2012, da utilizzare a decorrere dall'anno d'imposta 2012, prevedendo la scadenza della sua presentazione al 30 novembre 2012. Maggiori informazioni sono reperibili qui.





I.M.U. SECONDO ACCONTO 2012

Si ricorda che il 17 settembre scade il termine per il pagamento della 2^ rata di acconto dell' I.M.U. sull'abitazione principale (per i soli contribuenti che hanno optato per il versamento in 3 rate).





INFORMATIVA I.M.U.

E' stata pubblicata la nuova "INFORMATIVA I.M.U." aggiornata secondo il decreto legge 2 marzo 2012, n. 16, convertito dalla legge 26 aprile 2012, n. 44, per saperne di più clicca qui.





CENSIMENTO TREVIGNANESI ALL'ESTERO

Prende il via il censimento / indagine dei Trevignanese emigrati all'estero dal 1990 al 2011. Nell'ambito del progetto "Ma ogni lasciato è perso?", promosso dall'Amministrazione in collaborazione con l'Associazione Trevisani nel Mondo, in allegato troverete il questionario da compilare.

Il questionario compilato sarà da restituire all'indirizzo GRUPPOGIOVANI@TREVISANINELMONDO.IT

questionario da scaricare





GIOVANI ALL'OPERA -CONCERTO LIRICO

"GIOVANI ALL'OPERA" - CONCERTO LIRICO

Rotary Club Montebelluna e Rotaract Club Treviso
con il patrocinio del
Comune di Trevignano

organizza

SABATO 4 FEBBRAIO  ORE 20.45
Teatro Comunale di falzè di Trevignano

GIOVANI ALL'OPERA
concerto lirico

con il soprano FRANCESCA DOTTO
accompagnata al pianoforte dal M° PAOLO POLON

Le offerte della serata saranno interamente devolute all'ADVAR


Comune di Trevignano   -   Piazza Municipio, 6  -  31040 Trevignano   -   Provincia di Treviso   -   Telefono: +39 0423 6727   -   Fax: +39 0423 672800   -   info@comune.trevignano.tv.it   -   protocollo.trevignano@legalmail.it