www.comune.trevignano.tv.it
Comune di Trevignano
Provincia di Treviso

home   >   Servizi   >  Giovani   >  Attività

Servizi - Attività


PROGETTO GIOVANI E DI COMUNITÀ


Area Pre-adolescenti e adolescenti

PIXEL
Il PIXEL è un progetto di supporto allo studio e allo svolgimento dei compiti dedicato agli alunni delle scuole medie. Si articola in 3 pomeriggi a settimana con orario 14.30 - 16.15 presso "Il Cubo" di Trevignano.
I genitori possono iscrivere il proprio figlio ad uno o più pomeriggi seguendo le indicazioni che vengono fornite all'inizio dell'anno scolastico. Durante i pomeriggi di attività gli alunni sono divisi in piccoli gruppi e seguiti da educatori con l'obiettivo di incentivare le capacità personali di attenzione, concentrazione e autonomia nello svolgimento dei compiti. Annualmente si apre anche una selezione di giovani che affianchino gli educatori nel supporto ai ragazzi.
Il Progetto è inserito anche nel POF della Scuola e viene portato avanti in connessione con gli insegnanti.
E' un servizio gratuito e a numero chiuso.

SPAZIO D'ASCOLTO
Lo Spazio d'Ascolto è un servizio aperto a tutti gli studenti e i loro genitori.
Obiettivo dello Spazio d'Ascolto è dare occasione di espressione a chiunque desideri affrontare una questione o proporre un'idea. Gli educatori - con competenze di counseling e ascolto attivo - affiancano gli alunni nell'affrontare situazioni avvertite come "problematiche" come ad esempio: relazione tra compagni, preparazione agli esami di terza media, ansia legata alle richieste della scuola, rapporto con genitori o insegnanti, dubbi o problemi personali, scelta scolastica, proposta di attività, ecc.
I genitori possono trovare nel colloquio un momento per confrontarsi sulla relazione educativa con i propri figli adolescenti.
Il Progetto è inserito anche nel POF della Scuola ed è gratuito sia per gli alunni sia per i genitori.

OPERATIVITÀ DI STRADA
Da febbraio 2016 due educatori del Progetto Giovani e di Comunità del Comune sono attivi in un progetto educativo che li vede recarsi nei luoghi (campetti, parchi, angoli di strada, ecc.) eletti come ritrovi da gruppi di giovani di Trevignano. Gli educatori incontrano gli adolescenti e giovani nei loro spazi e nella loro quotidianità: si muovono per cercare di conoscere ed entrare in relazione con ragazzi condividendo luoghi e tempi della relazione informale. In questi incontri si gioca, si parla, si ride e si scherza con i ragazzi con l'obiettivo di ascoltare le loro voci, cogliere i loro bisogni, prevenire eventuali rischi, promuove uno stare insieme positivo ed edificante. Da questo tipo di lavoro potrebbero emergere azioni e proposte diverse che nasceranno dalle idee e dalle risorse dei giovani stressi.
Il Progetto nasce nella collaborazione con l'Oratorio di Signoressa ma si sviluppa nell'intero territorio e in connessione con tutte le Parrocchie.

FORMAZIONE IN CLASSE
Scuola elementare
Nel corso dell'anno scolastico viene realizzato un percorso di "Educazione all'affettività e sessualità" in tutte le classi quinte dei quattro plessi della scuola primaria. Gli obiettivi del percorso, i temi e la metodologia sono condivi con i team di insegnanti e con i genitori. Questi ultimi vengono convocati sia prima dell'inizio dei percorsi (per fare una presentazione complessiva e rispondere ad eventuali domande o dubbi) sia alla loro conclusione (per condividere con loro com'è andata l'attività e una riflettere insieme sui temi affrontati con i bambini).

Scuola media
Grazie alla presenza costante degli educatori all'interno della scuola media e della connessione con insegnanti e coordinatori (per il progetto PIXEL e lo Spazio d'Ascolto) è possibile cogliere eventuali bisogni formativi a cui si potrà dare una risposta mirata. Esempi di situazioni in cui si potrà intervenire con un breve percorso formativo: gestione delle dinamiche di gruppo; consapevolezza sui meccanismi della scelta (soprattutto scolastica); utilizzo consapevole dei mass media; ecc.


Area Giovani

SEDE
Il Progetto Giovani e di Comunità di Trevignano ha Sede al primo piano della ex stazione ferroviaria di Signoressa. Al momento questo spazio e utilizzato dagli educatori del Progetto (per riunioni, equipe di progettazione, incontri con giovani e adulti del territorio, organizzazione di attività) e dall'Associazione "Trevignano 2.0".
E' comunque uno spazio con ulteriori potenzialità che può accogliere proposte di giovani e ragazzi del territorio [è stato sede di una mostra temporanea di foto e dipinti di giovani; ha ospitato un corso di lingua spagnola e uno di lingua tedesca].


Adulti e famiglie

ORTI SOCIALI
Il progetto "Orti Sociali" nasce con due grandi finalità:
- favorire l'aggregazione dei cittadini residenti e il loro inserimento nella vita sociale del territorio;
- permettere di coltivare prodotti biologici da destinare al consumo della propria famiglia.
Per avere in gestione un lotto di terreno è necessario partecipare ad un bando promosso dal Comune di Trevignano.
Gli educatori del Progetto Giovani e di Comunità affiancano il gruppo di cittadini che hanno avuto l'assegnazione di un lotto di terreno da coltivare. Il loro compito è quello di stimolare la formazione di un gruppo che si riconosca nelle finalità del progetto e che sappia: gestire le relazioni tra i singoli; superare eventuali difficoltà; realizzare possibili progetti condivisi; aprirsi verso la cittadinanza; ecc.
Per far questo si affiancano e sostengono soprattutto gli assegnatari investiti di un ruolo di coordinamento (referente e comitato di gestione).

Comune di Trevignano   -   Piazza Municipio, 6  -  31040 Trevignano   -   Provincia di Treviso   -   Telefono: +39 0423 6727   -   Fax: +39 0423 672800   -   info@comune.trevignano.tv.it   -   protocollo.trevignano@legalmail.it